Passa ai contenuti principali

LO STUDIO


Lo Studio Legale dell’avvocato Giovanni Liotti è ubicato a Trapani, nella Via Livio Bassi n.6.
Lo Studio è composto da avvocati indipendenti che collaborano tra di loro sinergicamente al fine di avere un approccio multidisciplinare alle questioni trattate, personalizzando il servizio offerto al Cliente in base alle esigenze di quest’ultimo.

L’attività di consulenza legale viene offerta su tutto il territorio nazionale  sia con la presenza fisica del professionista, ove richiesto e necessario, presso il Cliente che con collegamenti a distanza a mezzo sistemi di videoconferenza; l’assistenza legale viene garantita su tutto il territorio nazionale, davanti a tutti i Tribunali, le Corti d’Appello e davanti la Corte di Cassazione.

Lo Studio opera e presta assistenza a Clienti italiani e stranieri, sia privati che imprese, nonché multinazionali ed enti pubblici in tutti i settori del diritto penale (reati contro la persona, reati contro il patrimonio, reati contro la pubblica amministrazione, colpa medica, reati contro l’onore, reati di falso, reati contro la famiglia, reati stradali, criminalità organizzata, reati in materia di stupefacenti…), e del diritto penale d’impresa (reati societari, reati tributari, reati fallimentari, reati ambientali, ecc…).

Lo Studio offre, anche, la propria consulenza nella elaborazione di modelli di organizzazione e gestione degli enti ex d.lgs. 231/01 e dei sistemi di deleghe di funzioni.

Inoltre, lo Studio, proprio al fine di garantire al Cliente un servizio a 360 gradi si occupa anche di consulenza e di assistenza dei Clienti, privati e imprese, in materia civile prestando i seguenti servizi:
1) assistenza in giudizio (instaurazione e resistenza in Procedimenti Civili);
2) assistenza stragiudiziale (esame della pratica; analisi della dottrina e della giurisprudenza; pareri scritti ed orali; pareri pro veritate; pareri circa lo stato dei contenziosi in essere; elaborazione di soluzioni e strategie);
3) contrattualistica (analisi della fattispecie; discussione del Business Plan del Cliente; redazione delle bozze di contratto o revisione delle proposte della controparte; discussione delle bozze e predisposizione delle integrazioni richieste dal Cliente; ecc…);
4) recupero crediti (stragiudiziale e giudiziale, previa analisi del credito e/o dell’intera posizione creditoria del Cliente, scelta della strategia da seguire in relazione all’esito dell’analisi del credito e della posizione patrimoniale ed economica del debitore);
5) assistenza alle imprese ed alle start up (scelta della tipologia di società, della sede, del regime fiscale, richiesta finanziamenti bancari e/o agevolati, ecc…);
6) assistenza alle società, esistenti e start up, che vogliono delocalizzare la loro attività in Romania, assistendo le stesse nella scelta del tipo di società, nella costituzione, nella scelta del regime fiscale, nella scelta della sede e del personale ed in ogni altra attività, inclusa la traduzione degli atti – anche legalizzata – e la traduzione simultanea in lingua italiana, necessaria per l’avvio della società e per il mantenimento della stessa (consulenza legale e fiscale in loco).
Lo Studio Legale dell’avvocato Liotti si avvale anche della collaborazione di esperti e consulenti, italiani e rumeni (per quanto di loro competenza), con elevata preparazione e specializzazione nei diversi ambiti professionali tecnici e giuridici.


Commenti

Post popolari in questo blog

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 14 luglio 2020

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 14 luglio 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A03814) (GU n.176 del 14-7-2020) ALLEGATO 1 ALLEGATO 2

Il diritto al dissenso nelle controversie condominiali

Il diritto al dissenso nelle controversie condominiali L'articolo 1132 del codice civile stabilisce un principio importante riguardante le controversie condominiali: se l'assemblea dei condomini decide di intraprendere una causa legale o di resistere a una richiesta legale, il condomino che non è d'accordo può separare la sua responsabilità riguardo alle conseguenze della causa nel caso in cui il condominio perda. Ma cosa significa esattamente il dissenso alle liti? È la possibilità per un condomino di dissociarsi da una causa legale in cui il condominio è coinvolto, nel caso in cui non sia d'accordo con la decisione di intraprendere tale azione legale. E come può separare la sua responsabilità da quella del condominio? La legge stabilisce modi e tempi specifici per farlo. Il condomino che dissentisse dovrebbe, entro 30 giorni dall'assemblea se ha partecipato, o dal ricevimento del verbale, inviare all'amministratore una comunicazione scritta informandolo della

Depositi telematici in Cassazione: valore legale dal 31 marzo 2021

Per effetto del decreto 27 gennaio 2021 del Ministero della Giustizia (pubblicato in G.U. n. 22 del 28 gennaio 2021) e ai sensi dell’art. 221, c. 5, d.l. n. 34/2020, a decorrere dal 31 marzo 2021, avranno  valore legale  i  depositi telematici degli atti processuali civili e dei documenti da parte dei difensori delle parti presso la Corte Suprema di Cassazione . Il  deposito   telematico rappresenta soltanto una facoltà per il professionista. L’art. 221, c. 5, d.l. n. 34/2020 (conv. in l. n. 77/2020) ha statuito che “Nei procedimenti civili innanzi alla Corte di cassazione, il deposito degli atti e dei documenti da parte degli avvocati  può avvenire in modalità telematica  nel rispetto della normativa, anche regolamentare, concernente la sottoscrizione, la trasmissione e la ricezione dei documenti informatici (…)”.   Il  pagamento del contributo unificato e dell'anticipazione forfettaria , connessi al deposito telematico degli atti di costituzione in giudizio presso la Cassazione,